La ricetta gustosa “Rotolo di pan di spagna con marmellata di arance”

di Francesca Pellegrino

Oggi vi proporrò una ricetta molto gustosa, il “Rotolo di pan di spagna con marmellata di arance”  perchè  è semplicemente tempo di arance! Ricche di vitamine, le arance svolgono un’azione antistress e antiossidante: sono un vero toccasana, che si può consumare giornalmente per aumentare le difese immunitarie.

Dopo aver preparato una classica sfoglia di pan di spagna, passiamo alla preparazione dell’ingrediente principale della ricetta: la marmellata di arance.

La marmellata di arance è un grande classico nelle cucine italiane. Sta trovando sempre maggiori estimatori, forse per via del suo retrogusto leggermente amarognolo. . E’ d’obbligo utilizzare prodotti freschi e, naturalmente, arance non trattate

Per prima cosa passiamo a descrivere gli ingredienti che ci occorrono:

  1. 2 kg di arancia
  2. zucchero in proporzione al peso della frutta lavorata qb
  3. succo di limone qb
  4. estratto di vaniglia
  • Tempo Preparazione:
    30 minuti
  • Tempo Cottura:
    75 minuti circa
  • Tempo Riposo:
    10 ore
  • Difficoltà:
    Facile

Procedimento

Lavate le arance e mettetele a bagno in un recipiente coperte di acqua per una notte.

Scolatele, asciugatele e private della scorza 3 arance facendo attenzione a non tirare via anche la pellicina bianca amara. Quindi tagliatela a striscioline sottili e lessatele 3 – 4 minuti in acqua bollente. Scolatele e lasciatele da parte.

Sbucciate tutte le arance e riducetene a pezzi la polpa, eliminando semi e parte filamentosa bianca.

Pesatele e misurate 400 grammi di zucchero ogni 500 grammi di peso della polpa (potete aumentare ma non diminuire il quantitativo di zucchero) senza aggiungerlo alle arance per il momento.

Raccogliete in una pentola la polpa e mettete sul fuoco. Portate a ebollizione e lasciate cuocere per 5 minuti.

Spegnete il fuoco e aggiungete lo zucchero, il succo di limone e le striscioline bollite. Mescolate molto bene fuori del fuoco, fino al completo scioglimento dello zucchero.

Rimettete sul fuoco e portate a bollore. Lasciate cuocere a fuoco dolce per circa 30 – 40 minuti dal bollo, mescolando di tanto in tanto per non far attaccare il composto al fondo della pentola.

La marmellata sarà pronta quando avrà raggiunto la consistenza del miele ossia mettendone un cucchiaio su di un piattino e inclinandolo, la marmellata dovrà colare lentamente e non scivolare via.

A questo punto con il frullatore ad immersione frullate la marmellata per renderla più liscia.

Versatela ancora calda nei vasetti di vetro anch’essi caldi dalla sterilizzazione e perfettamente asciutti. Chiudeteli ermeticamente con un tappo nuovo e lasciateli raffreddare capovolti in modo che si formi il sottovuoto.

 

Per sterilizzare i vasetti, fateli bollire per 15-20 minuti in acqua e asciugateli perfettamente (anche in forno a 100 °C per 10 minuti).

Per sapere qual è il momento perfetto per interrompere la cottura vi consigliamo la prova del piattino. In che cosa consiste? Versate su un piattino un cucchiaino di marmellata, aspettate un paio di minuti e inclinate il piatto: se la marmellata scivola lentamente vuol dire che la densità è perfetta, se invece gocciola vuol dire che non è ancora pronta.

Se amate le spezie e i sapori un po’ più forti, la marmellata di arance può essere aromatizzata: basterà aggiungere, per esempio, una stecca di cannella (ogni 500 grammi di arance) oppure un paio di bacche di vaniglia in fase di cottura.

Con cosa abbinare la marmellata di arance

Abbinamento con marmellata di arance - Lazzaris

La marmellata di arance è un perfetto abbinamento per piatti sia dolci che salati.

È la farcitura ideale per le crostate, per esempio, poiché il sapore dolce della frolla si sposa perfettamente con il retrogusto amarognolo dell’agrume. Ma non solo: la marmellata d’arance è perfetta anche gustata al naturale su una buona fetta di pane integrale tostata e spalmata di burro.

Noi vi proponiamo il “Rotolo di pan di spagna farcito con marmellata di arance“.

Dopo aver steso un foglio di pan di spagna preparato precedentemente aggiungere la marmellata di arance ed arrotolarlo, aggiungere una spolverata di zucchero a velo e buon appetito amici GUSTOSI.

Conservazione

Una volta sigillata ermeticamente la marmellata, è consigliabile aspettare una settimana prima di consumarla. Se sigillata correttamente, la marmellata di arance si conserva 5-6 mesi in un luogo fresco e asciutto. Non avendo conservanti aggiunti la marmellata aperta può essere conservata in frigorifero fino a 2 settimane.

Nel caso di marmellata di arance amare, la conservazione sarà più breve, fino a 3 mesi se conservata sigillata e al riparo da luce e calore, e solo 1 settimana dall’apertura.

Related Post