L’Istituto Comprensivo di Santa Marina – Policastro all’agriturismo “La Petrosa” a Ceraso

Ieri mattina gli alunni delle “Scuole dell’infanzia e prime classi primarie di tutti i plessi” dell’Istituto Comprensivo di Santa Marina – Policastro, guidato dalla Dirigente Scolastica Maria De Biase, hanno visitato l’agriturismo “La Petrosa” a Ceraso. La visita guidata rientra nel Progetto “CONTINUITÀ “ , laboratorio “Dal chicco al pane” .

Accompagnati dagli insegnanti di classe i pullman sono giunti  all’agriturismo dove sono stati accolti dai titolari, la famiglia Soffritti, che ha dato il benvenuto a tutta la scolaresca.

La Petrosa è un parco, un’azienda agricola, un posto dove vivere delle vacanze in castellovecchi granaiagriturismocamping o casa, un ristorante, dove ciascuno può vivere il mondo di emozioni che vuole.

La scolaresca è stata accompagnata nelle stalle dove sono state spiegate le caratteristiche degli animali e della filiera produttiva (suini-ovicaprini-bovini): cosa mangiano, come si accudiscono, ciclo vitale, produzione, trasformazione.

Dopo la visita alle stalle  gli alunni  sono stati condotti nella zona dove è stato fatto l”impasto dei panini

I proprietari  della Petrosa hanno deliziato i bambini offrendogli biscotti, pane con olio di produzione propria, taralli ed al termine della visita gli hanno regalato omini di pan di zenzero e crostate con frutta di stagione.

Gli alunni dell’Istituto Comprensivo di Santa Marina – Policastro sono andati in giro per il territorio a conoscere le realtà cilentane, grazie alla dirigente scolastica Maria de Biase che ha trasformato l’istituto comprensivo che dirige in un esempio di buona scuola, in cui si insegnano e si mettono in atto pratiche come la differenziazione dei rifiuti e l’autoproduzione della merenda, l’amore per la natura e il rispetto per  l’ambiente.

Nelle mense della scuola  si usano solo piatti e bicchieri di vetro e vengono servite solo merende bio, realizzate con i prodotti degli orti coltivati dagli stessi alunni. Un esempio che tutte le scuole dovrebbero seguire.

La Dirigente scolastica Maria De Biase

 

 

Related Post