Il panificio Tardiano il 4 agosto con la manifestazione “Forni aperti” ha festeggiato la festa della mietitura

Il nostro pane è fatto con il grano che ancora sa della fatica e del ricordo dei nostri nonni a lavoro nei campi.  La mietitura è una festa che ci fa tornare bambini. Ci ricorda quella felicità che provavamo da piccoli mentre ci rincorrevamo e ci tiravamo la paglia lasciata a terra in attesa di essere raccolta. Terra, farina e pane sono il nostro lavoro. Il grano lega questi tre elementi e strige il nostro legame tra fratelli”. 

Con queste parole la famiglia Lasalvia, titolare del panificio Tardiano ci accoglie alla “Festa della mietitura 2019” a Tardiano, frazione del comune di Montesano sulla Marcellana.

La storia del panificio e della famiglia Lasalvia risale al 2002, quando il papà Giuseppe e la mamma Elena decidono di rilevare l’attività del panificio per dare un’opportunità di lavoro ai loro figli. Con il passare degli anni tutti e tre i figli, Mirko, Matteo e Carlo, sotto l’attenta guida dei genitori, diventano i protagonisti della storia e dell’evoluzione del “Panificio Tardiano“.

Anche quest’anno, con il patrocinio del Comune di Montesano sulla Marcellana e del Parco Nazionale del Cilento, si è svolta la manifestazione “Forni aperti“, festa della mietitura. La kermesse è stata organizzata dalla famiglia Lasalvia, titolare del “Panificio Tardiano” ed ha visto la partecipazione appassionata dell’intera comunità locale, alla quale si sono aggiunti numerosi ospiti provenienti da diverse zone del Cilento e Vallo di Diano.

La famiglia Lasalvia con il Presidente del Parco del Cilento Tommaso Pellegrino

La festa della mietitura è iniziata di buon mattino nei campi adiacenti il pastificio in pieno territorio di Tardiano.

Dopo la mietitura, presso il panificio, è stata allestita una tavola rotonda che ha visto la partecipazione del dott. Tommaso Pellegrino, Presidente del Parco Nazionale del Cilento, del prof. Giuseppe Rinaldi, sindaco di Montesano sulla Marcellana, del dott. Antonio Briscione, Presidente dell’Ente Sele Tanagro, del dott. Italo Bianculli, Presidente del GAL Vallo di Diano, della dott.ssa Marzia Manilia, Assessore al comune di Montesano. I lavori sono stati coordinati dalla giornalista di 105 TV Francesca Pellegrino.

Prima dell’inizio dei lavori è stato presentato il nuovo logo del panificio

Il primo intervento è stato del dott. Angelo Bitorzoli che ha raccontato la storia e la “mission” del “Panificio Tardiano” che, con la gestione della famiglia Lasalvia, è diventata una realtà riconosciuta della panificazione e non solo di tutto il territorio. Esaltare il sapore, la qualità e la genuinità dei prodotti usando metodi di lavorazione tradizionali e materie prima di alta qualità per portare tutti i giorni sulle tavole dei consumatori prodotti salutari e
di primissima scelta.

Dopo l’intervento del dott. Bitorzoli ha preso la parola il dott. Antonio Briscione, Presidente dell’Ente Sele Tanagro, il dott. Italo Bianculli coordinatore del GAL Diano, la dott.ssa Marzia Manilia, biologa nutrizionista ed assessore del comune di Montesano sulla Marcellana.

La conclusione dei lavori è stata affidata al Presidente del Parco del Cilento Tommaso Pellegrino

Francesca Pellegrino tra il Presidente dell’Ente Sele Tanagro e il Presidente del Parco del Cilento

Al termine della Tavola rotonda c’è stata la consegna delle targhe agli ospiti presenti

Giuseppe Rinaldi, sindaco di Montesano sulla Marcellana
Il dott. Antonio Briscione Presidente dell’Ente Sele e Tanagro
Il dott. Italo Bianculli coordinatore del GAL Diano
La giornalista di 105 TV Francesca Pellegrino

Al termine della Tavola Rotonda, il parroco di Tardiano, don Mimì Tropiano ha proceduto alla benedizione dei furgoni con il nuovo logo

Con i ringraziamenti di Giuseppe Lasalvia si è conclusa la manifestazione invitando gli ospiti e gli intervenuti  a degustare i prodotti tipici  e dando appuntamento all’anno prossimo per la nuova edizione della manifestazione.

Giuseppe Lasalvia ringrazia gli ospiti intervenuti alla “Festa della mietitura”

 

 

 

 

Related Post