Morto Franco Zeffirelli, si è spento a 96 anni il regista di film come “Romeo e Giulietta” e “Gesù di Nazareth

Se ne va uno dei più grandi registi italiani. Franco Zeffirelli, il maestro del teatro lirico e delle trasposizioni dei capolavori shakesperiani sul grande schermo, è morto nella sua casa di Roma all’età di 96 anni.

Aveva cominciato con Luchino Visconti, l’autore del film “Il Gattopardo” che lo aveva voluto come aiuto sul set de “La Terra trema” e di “Senso”.

Zeffirelli e Luchino Visconti

La scomparsa del celebre regista, che riposerà nel cimitero delle Porte Sante di Firenze, è avvenuta alla fine di una lunga malattia, fa sapere la Fondazione che porta il suo nome. Regista e sceneggiatore, Gian Franco Corsi Zeffirelli è stato anche senatore della Repubblica.

Unico italiano a fregiarsi del titolo di “Sir“, concessogli dalla regina Elisabetta, Zeffirelli vinse numerosi David di Donatello per film quali «Fratello Sole e Sorella Luna» e «Amleto», con «Romeo e Giulietta» vinse anche un Nastro d’Argento. Su iniziativa del presidente della Repubblica nel 1977 fu nominato Grand Ufficiale dell’Ordine al merito della Repubblica italiana. A suo nome a Firenze è intitolato un museo-fondazione curato dal figlio, Pippo Zeffirelli, che si trova in piazza San Firenze, e che contiene al suo interno oltre 250 fra oggetti e cimeli legati alla sua carriera artistica.

Franco Zeffirelli viene nominato “Sir” dalla Regina Elisabetta
Zeffirelli con Federico Fellini
Con Liz Taylor una delle sue attrici preferite

 

 

Related Post