Alla giornalista di Sky Tonia Cartolano l’VIII° edizione del “Premio giornalistico nazionale Mimmo Castellano”2018

di Ester Liguori

Si è svolta  giovedì 6 dicembre, nell’Aula Consiliare del Comune di Castel San Giorgio, alla presenza del senatore Vito Crimi, Sottosegretario all’Editoria ed all’Informazione l’VIII edizione del premio giornalistico Mimmo Castellano.

Sen. Vito Crimi, Sottosegretario all’Editoria ed Informazione

La manifestazione, organizzata dall’Associazione della Stampa Campania Valle del Sarno, con il patrocinio del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti, del Consiglio dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, del Movimento Unitario Giornalisti, del Comune di Castel San Giorgio e della Provincia di Salerno,  ha avuto come tema la “Violenza sulle donne e tutela delle fasce deboli nei codici e nelle carte deontologiche”.

Sull’argomento si è svolta una tavola rotonda che ha visto la partecipazione  del presidente nazionale del Consiglio dell’Ordine dei Giornalisti, Carlo Verna, del presidente del Consiglio Regionale dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, Ottavio Lucarelli, del presidente del Movimento Unitario dei Giornalisti, Mimmo Falco e del senatore Vito Crimi.

Il premio giornalistico è stato assegnato alla giornalista  di Sky TG24 Tonia Cartolano. 

Tonia Cartolano

Sono stati inoltre  premiati Viviana Pentangelo, conduttrice del Tgr Basilicata, , Maria Laura Massa, caposervizio del Tgr Campania, Pietro Ferraioli nel ricordo della sua scomparsa, Dario Ricciardi per la sezione giovani freelance, Vincenzo Massa per l’impegno sociale freelance, Mario Pepe, redattore del “Roma”, Maria Pia Rossignaud, docente universitaria in “Giornalismo e divulgazione scientifica”.

Premio speciale al Generale Rosario Castellano per l’attenzione verso il mondo dell’informazione e a Gino Rivieccio per la sua brillante attività artistica e giornalistica.

Il Presidente Campitello premia il Gen. Castellano
Il Presidente Carlo Verna e Francesca Pellegrino

Related Post